Il diritto di locazione è una materia molto complicata. Nel Codice Civile tedesco (Bürgerliches Gesetzbuch) le norme che lo regolano (artt. 535 ss.) superano di gran lunga quelle relative ad altri tipi di contratti.

 

È ovvio che il motivo di questa particolare attenzione da parte del legislatore nei confronti di questa materia del diritto è dovuta al nesso che ha con i problemi sociali della nostra società. La linea di demarcazione che divide l'interesse del locatore (Vermieter) a "liberarsi" al più presto del conduttore (Mieter) che non paga il canone d'affitto, è sottile e difatti confina con l'interesse dello stato (e dei contribuenti) a non dover rimediare con aiuti economici per chi eventualmente rischia lo sfratto.

 

Ma il diritto di locazione assume un'importanza ben più ampia: chi, infatti, non fa attenzione, rischia di incorrere in serie arrabbiature che possono avere anche conseguenze finanziarie. In questa rubrica troverete informazioni sui temi più importanti.

 

Il diritto di locazione non stabilisce solo cosa deve contenere un contratto di locazione, come si deve procedere in caso di disdetta e a cosa fare attenzione alla consegna di un appartamento. Regolamenta anche altri doveri e diritti dei locatari e dei locatori. Chi vuole evitare arrabbiature (e spese), dovrebbe informarsi per tempo e/o almeno leggere attentamente tutto ciò che firma (anche le parti scritte in piccolo).

 

 


i nostri temi: