Dr. Alessandro Bellardita è un giudice - attualmente magistrato presso la Procura di Heidelberg - e giornalista: si è laureato in giurisprudenza nel 2004 (università di Mannheim), fino al 2008 ha lavorato come assistente universitario (cattedra di diritto civile e dei trasporti - Prof. Dr. Karsten Otte - Universität Mannheim), poi, dal 2005 al 2006 ha ricevuto una borsa di studio dal Kölner Gymnasial- und Stiftungsfonds e dal 2005 al 2009 ha svolto il dottorato di ricerca. Dal 2005 al 2012 ha collaborato con il quotidiano EUROPA (scrivendo sulla politica tedesca) e dal 2007 cura la rubrica legale del Corriere d'Italia e del mensile Buongiorno Italia, occupandosi di temi relativi al diritto tedesco. Presso uno studio legale internazionale - dopo il tirocinio (Referendariat) al tribunale di Darmstadt - è stato avvocato dal 2010 al 2012 (diritto societario e del lavoro). Dal 2014, accanto alla carica di magistrato - nella quale si occupa di criminalità organizzata e narcotraffico -, insegna diritto del lavoro presso l'Accademia federale della Croce Rossa (DRK) e diritto europeo nell'Accademia dei Giuristi a Schwetzingen (Justizakademie, Fachhochschule). Nel tribunale di Heidelberg dal 2016 insegna anche diritto penale ai tirocinanti (Referendariat).
  


Patrizia Di Gregorio, LL. M., è un'impiegata presso l'agenzia federale del lavoro (Bundesagentur für Arbeit): si è laureata in giurisprudenza nel 2005 (università di Mannheim), ha poi svolto il tirocinio presso il tribunale di Karlsruhe, la pretura di Mannheim e la procura di Karlsruhe. In seguito ha frequentato un corso di specializzazione in diritto di famiglia (Fachanwaltslehrgang - SiS, Schwetzingen) e dei corsi di approfondimento di diritto sociale (Hartz IV e SGB III), dal 2010 al 2012 ha svolto un master in diritto del lavoro (Fernuniversität Hagen) e dal 2010 lavora presso l'agenzia del lavoro, attualmente al JobCenter di Mannheim.